Clorts Womens Scarpe Da Trekking Scamosciate Scarpe Da Trekking Impermeabile Hkl815 Kaki

B01L6UIEBE
Clorts Womens Scarpe Da Trekking Scamosciate Scarpe Da Trekking Impermeabile Hkl815 Kaki
  • scarpe
  • 60% pelle / 40% mesh
  • suola di gomma
  • <i>【holiday gift choice】 run a bit small.</i> <b>【Scelta regalo vacanza】 eseguire un po 'piccolo.</b> <i>recommend ordering a half-size up or full size up from your normal size if your feet wide or wear hiking socks.</i> <b>raccomandare di ordinare una mezza misura o una taglia piena dalle dimensioni normali se i piedi sono larghi o se si indossano calzini da trekking.</b>
  • <i>【waterproof】: hiking shoes featuring breathable uneebtex waterproof membrane and protective toe cap.</i> <b>【Impermeabile】: scarpe da trekking con membrana impermeabile uneebtex traspirante e puntale protettivo.</b> <i>best for hiking, backpacking, trekking, travelling, camping outdoor sport.</i> <b>meglio per l'escursionismo, lo zaino in spalla, il trekking, i viaggi, lo sport all'aria aperta in campeggio.</b>
  • <i>【lightweight and comfortable】: suede, mesh and metal hardware upper.</i> <b>【Leggero e confortevole】: tomaia in pelle scamosciata, mesh e metallo.</b> <i>no breaking in. easy to walk in.</i> <b>nessuna irruzione. facile da percorrere</b>
  • <i>【supportive】: rubber outsole with multi-directional traction, featuring skid-proof and abrasion-resistant.</i> <b>【Di supporto】: suola in gomma con trazione multidirezionale, dotata di antiscivolo e resistente all'abrasione.</b> <i>for long lasting comfort, superior cushioning, and high energy return.</i> <b>per un comfort duraturo, un'ammortizzazione superiore e un elevato ritorno di energia.</b>
Clorts Womens Scarpe Da Trekking Scamosciate Scarpe Da Trekking Impermeabile Hkl815 Kaki Clorts Womens Scarpe Da Trekking Scamosciate Scarpe Da Trekking Impermeabile Hkl815 Kaki Clorts Womens Scarpe Da Trekking Scamosciate Scarpe Da Trekking Impermeabile Hkl815 Kaki Clorts Womens Scarpe Da Trekking Scamosciate Scarpe Da Trekking Impermeabile Hkl815 Kaki Clorts Womens Scarpe Da Trekking Scamosciate Scarpe Da Trekking Impermeabile Hkl815 Kaki

Una delle più grandi sfide dell'umanità è quella di riuscire a garantire acqua potabile - pulita! - a ogni abitante del pianeta: l'acqua, purtroppo, è ancora scarsa per buona parte della popolazione mondiale: qui il rapporto dell'Organizzazione Mondiale della Sanità  su questo bene prezioso e per molti irraggiungibile.

Attualmente la maggior parte delle ricerche tecnologiche si concentra sulla dissalazione dell'acqua di mare al fine di avere acqua dolce a costi contenuti, ma questa strada garantisce risultati limitati e ancora molto costosi. Recentemente però un team di ricercatori ha messo a punto un'altra possibile soluzione tecnologica: un  dispositivo in grado di estrarre acqua dolce dall'aria  anche in luoghi dove l'umidità è di appena il 20 per cento.

Genova - Chi lo ha detto che il jazz è musica per pochi intimi? Ieri sera il tutto esaurito al porto antico ha confermato il contrario. Un pubblico di tutte le età ma soprattutto di giovani che si stanno sempre più appassionando alla musica raffinata e colta del jazz. La serata d’esordio del Gezmataz Festival ha dunque fatto centro.  Il merito è stato dei Saxophone Summit . Formati originariamente alla fine degli anni 90 da Joe Lovano, Mike Brecker e Dave Liebman, il gruppo celebra lo spirito dell’ultimo periodo di John Coltrane, così come la musica originale che cattura i sentimenti della “New York loft scene” degli anni 70.

Questo è stato un periodo  durante il quale i musicisti a New York si facevano le ossa in jam session con un’enfasi sul free jazz collettivo. Con l’aggiunta del nuovo membro Greg Osby come terzo sax e insieme a una delle più navigate sezioni ritmiche del jazz (Phil Markowitz al piano, Billy Hart alla batteria e Cecil McBee al basso), la musica dei Saxophone Summit è intensa e rivelatoria. Il gruppo ha in attivo tre dischi: “Gathering Of Spirits ” “Seraphic Light” (Telarc) and “Visitation” (Artist Share).

Fino ad oggi, abbiamo conosciuto il  crowfunding  come una sorta di salvadanaio virtuale: raccogliere fondi via Internet per sostenere iniziative nei campi dell'arte, del cinema, del design, della musica, della scrittura, della moda, del no profit. Ma nel settore energetico qualcosa sta cambiando, il crowfunding è in aumento e viene usato come uno strumento alternativo per finanziare progetti di sviluppo delle energie rinnovabili, consentendo anche a piccole imprese di investire nella sostenibilità senza il bisogno di richiedere prestiti alle banche che nella maggior parte dei casi non arrivano (minori sono le dimensioni di un'impresa, maggiore è la probabilità che un istituto finanziario ne respinga la richiesta di credito).

E questo cambiamento viaggia alla velocità della luce. Almeno fuori dai nostri confini. In Inghilterra è stato lanciato nel 2011 il sito  Abudance Generation , una piattaforma di crowdinvesting londinese che offre la possibilità a tutti i risparmiatori di ottenere un ritorno economico, facendo qualcosa di buono per l'ambiente e le generazioni future. L'idea nasce nel 2009 in un contesto peculiare: da una parte la crisi economica ha indebolito la fiducia dei risparmiatori nelle banche ed ha diffuso il sentimento che sia necessario rinnovare l'industria finanziaria; dall'altra Internet e le nuove tecnologie rendono possibile la disintermediazione del processo d'investimento e la decentralizzazione della produzione di energia pulita. E così nasce l'idea di permettere anche ai piccoli risparmiatori europei di investire direttamente somme anche limitate (per esempio 5 sterline) in obbligazioni emesse da progetti di energia rinnovabile inglesi.

CATEGORIE PRINCIPALI

IL PIÙ CERCATO

I PIÙ VENDUTI

VALUTATO MEGLIO

© 2017 IMAGINARIUM S.A. P. IVA ESA50524727. TUTTI I DIRITTI RISERVATI